ESCURSIONI

Holly Tour offre una serie di attività coinvolgenti, scenari unici e memorabili, che permettono a ciascun turista di costruire la propria esperienza di viaggio e di soddisfare qualsiasi desiderio, dall’avventura alla ricerca di spiritualità. Dallo sport all’arte, alla cultura e allo shopping, dalle tradizioni locali, alla gastronomia. È un modello improntato sula valore emozionale della vacanza, destinato ad un numero sempre crescente di turisti curiosi e desiderosi di sentirsi “cittadini temporanei”. Scegli tra le numerose esperienze ed escursioni disponibili!

LE VIGNE E LE CANTINE PUGLIESI

LE VIGNE E LE CANTINE PUGLIESI

Diffondere la cultura Enologica, raccontare la sua storia millenaria ed affascinante, fornire ai turisti un’accoglienza calda, tipica di queste latitudini. Questi alcuni degli obiettivi che costantemente raggiungiamo promuovendo i percorsi del vino garantendo, a turisti e visitatori da tutto il mondo, un’esperienza di crescita della propria conoscenza sulla materia, senza mai tralasciare l’aspetto ludico. Corsi brevi, approfondimenti e degustazioni per neofiti e palati più fini. Gli itinerari sono numerosi e coprono l’intera regione, I prezzi variano in base alle cantine scelte ed il tipo di esperienza.

PUGLIA, VISITA AL FRANTOIO

PUGLIA, VISITA AL FRANTOIO

Dal Gargano al Salento l’ulivo, con le sue chiome argentee, accompagna lo sguardo in ogni angolo della Puglia. Giovane o millenaria, esile o piegata dal vento, questa è la pianta simbolo della regione, che vanta un patrimonio di 60 milioni di ulivi, tanti quanti sono gli abitanti dell’intera nazione. Un vero e proprio museo sotto il cielo. È un patrimonio che da millenni scandisce la vita produttiva della regione, grazie alle sue origini antichissime testimoniate dalle tracce fossili di olivi spontanei ritrovate sul territorio e che tutt’oggi sopravvivono con 13 cultivar autoctone della regione, fra cui le più rinomate sono la Cima di Bitonto e di Mola, la Coratina, l’Ogliarola, la Cellina e la Peranzana. E, come il vino, l’olio extravergine di oliva è il testimone di una cultura millenaria che lega stretti i pugliesi alla propria terra, da scoprire in tavola, visitando i musei e le aziende, e nei tanti frantoi ipogei. Gli itinerari sono numerosi e coprono l’intera regione, I prezzi variano in base alle cantine scelte ed il tipo di esperienza. In alcuni periodi dell’anno come l’autunno è possibile partecipare alla raccolta delle olive e seguire tutta la filiera di produzione, guidati da esperti che forniranno lezioni pratiche di abbinamento con cibi e pietanze delle diverse qualità di Evo.

MATERA, LA MAGIA DEI SASSI

MATERA, LA MAGIA DEI SASSI

Matera è nota anche come città dei Sassi, proprio per la peculiarità e l’unicità del suo centro storico. Scavati e costruiti a ridosso della Gravina di Matera, una profonda gola che divide il territorio in due, i Sassi di Matera, rioni che costituiscono la parte antica della città, si distendono in due vallette, che guardano ad est, leggermente sottoposte rispetto ai territori circostanti, separate tra loro dallo sperone roccioso della Civita.

I Sassi di Matera sono un insediamento urbano derivante dalle varie forme di civilizzazione ed antropizzazione succedutesi nel tempo. Da quelle preistoriche dei villaggi trincerati del periodo neolitico, all’habitat della civiltà rupestre (IX-XI secolo), che costituisce il sostrato urbanistico dei Sassi, con i suoi vicinati, camminamenti, canalizzazioni, cisterne; dalla civitas di matrice normanno-sveva (XI-XIII secolo), con le sue fortificazioni, alle successive espansioni rinascimentali (XV-XVI secolo) e sistemazioni urbane barocche (XVII-XVIII secolo); ed infine dal degrado igienico-sociale del XIX e della prima metà del XX secolo allo sfollamento disposto con legge nazionale negli anni cinquanta, fino all’attuale recupero iniziato a partire dalla legge del 1986.

LECCE, PASSEGGIATA PANORAMICA

LECCE, PASSEGGIATA PANORAMICA

Lecce custodisce nel suo ricco patrimonio architettonico numerose chiese, rinomate per il loro stile Barocco, tanto che la città è stata definita La Capitale del Barocco o la Firenze del Sud. Le chiese di massimo splendore si trovano tutte nel Centro Storico. Un Itinerario artistico e culturale tra le chiese barocche di Lecce e i suoi più importanti palazzi.

GALLIPOLI, LA CITTÀ BELLA

GALLIPOLI, LA CITTÀ BELLA

La Città Bella, quella kalè polis dei greci che si apre al mare nel quale è incastonata e al quale deve la sua storia, è una città che accoglie e si difende al tempo stesso, è il porto che dalla sua rada ha visto partire carichi di olio che hanno illuminato le grandi capitali europee, è l’isola che ha dato rifugio e protezione a quanti fuggivano le scorrerie sulla terraferma, è la città orgogliosa che ha affiancato Taranto e si è opposta alle legioni romane. Gallipoli ha l’odore del mare e chi la visita non potrà prescindere da questa simbiosi.

CASTEL DEL MONTE, PATRIMONIO UNESCO

CASTEL DEL MONTE, PATRIMONIO UNESCO

Castel del Monte possiede un valore universale eccezionale per la perfezione delle sue forme, l’armonia e la fusione di elementi culturali venuti dal Nord dell’Europa, dal mondo Musulmano e dall’antichità classica. È un capolavoro unico dell’architettura medievale, che riflette l’umanesimo del suo fondatore: Federico II di Svevia. Con questa motivazione, nel 1996, il Comitato del Patrimonio Mondiale UNESCO riunito a Mérida (Messico), ha inserito nella World Heritage List il castello, fatto realizzare da Federico II di Svevia intorno al 1240.

BARLETTA, LA CITTÀ DELLE GRANDI BATTAGLIE

BARLETTA, LA CITTÀ DELLE GRANDI BATTAGLIE

Tanta storia immersa in un mare blu che conta due litorali divisi da un porto che fu punto di partenza e arrivo di molti traffici con la Terra santa. Da una parte la riva di Ponente e dall’altra quella di Levante. Barletta deve tanto anche al suo mare e alle sue spiagge di sabbia finissima che ben si prestano ad attrarre moltissime famiglie nei periodi estivi.

I LUOGHI DI BARI ANTICA

I LUOGHI DI BARI ANTICA

Un tour guidato che vi offrirà l’opportunità di visitare e conoscere i principali punti d’interesse storico-culturale del borgo antico e di venire in contatto con la tradizione enogastronomica locale. Un percorso lungo le strade di Bari Vecchia ammirando il meglio dell’architettura medievale e soprattutto avere la possibilità di osservare le fortificazioni più importanti della città vecchia, costeggiando il lungomare affacciato sull’Adriatico per poi addentrarsi tra le stradine del borgo antico per raggiungere i luoghi simbolo quali la Basilica di San Nicola e il Castello Svevo.

ALLA SCOPERTA DI ALTAMURA

ALLA SCOPERTA DI ALTAMURA

Visita guidata a piedi nel centro storico e forno antico con degustazione pane e focaccia. La città di Altamura ha molte peculiarità che la rendono conosciuta e meta di visitatori. È nota soprattutto per il suo patrimonio archeologico e per le bellezze architettoniche del suo centro storico.